Domenica, 9 Maggio 2021
Palermo

Benedetto Ferrara: il giovane di 26 anni ucciso a colpi di pistola

L'omicidio a Camporeale, piccolo comune non lontano da Palermo. Il presunto assassino si è costituito, ha usato una calibro 38: è un 28enne

Foto: PalermoToday

Un giovane di 26 anni è stato ucciso a colpi di pistola a Camporeale, piccolo comune non lontano da Palermo, in piazza Guglielmo Marconi. La vittima è Benedetto Ferrara.

L'omicidio di Camporeale

Le indagini sono condotte dai carabinieri. Secondo una prima ricostruzione, l'assassino avrebbe usato una pistola calibro 38. Gli investigatori sarebbero sulle sue tracce. Sul posto sono intervenuti i sanitari del 118 ma per la vittima non c'è stato nulla da fare, Ferarra è deceduto a causa di 3 colpi di arma da fuoco all'addome e al torace. Il giovane - scrive PalermoToday - avrebbe avuto un'accesa discussione con un coetaneo che poi, in circostanze ancora da chiarire, avrebbe impugnato e puntato l'arma contro la vittima per poi aprire il fuoco.

I carabinieri della compagnia di Partinico hanno presto un sospettato che in nottata si è costituito. Si tratta di Michele Mule', 28 anni, in stato di fermo per omicidio volontario aggravato da futili motivi. Il movente parrebbe essere quello passionale: una violenta discussione per una donna. Adesso Mule' si trova al carcere palermitano di Pagliarelli in attesa della convalida del fermo emesso dal pm di turno che ha anche disposto l'autopsia sul corpo della vittima

"Esprimo viva condanna - dice don Antonio Caruso, arciprete di Camporeale - per l’omicidio commesso proprio davanti alla chiesa di Camporeale stasera. La vittima è Benedetto Ferrara. Elevo al Signore la mia preghiera e sono vicino ai familiari".

Convocato in caserma per vandalismo, confessa di aver ucciso la madre

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Benedetto Ferrara: il giovane di 26 anni ucciso a colpi di pistola

Today è in caricamento