rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Città Brescia

Beve 8 litri di birra e stramazza a terra davanti agli amici e alla fidanzata

I fatti a Tignale, in provincia di Brescia. Il ragazzo, 23 anni, è stato ricoverato in ospedale

Beve otto litri di birra, poi stramazza al suolo, spaventando gli amici e la fidanzata che hanno subito allertato i soccorsi. Protagonista della vicenda è un ragazzo di 23 anni, un giovane turista tedesco in vacanza sul lago di Garda, che si trovava in un appartamento in affitto nella zona di Piazza Umberto I a Tignale, in provincia di Brescia. Il giovane è stato ricoverato in ospedale a Gavardo, ha passato la notte in osservazione e probabilmente verrà dimesso in giornata.

L'allarme è stato lanciato poco dopo le 21 di martedì: non è chiara la precisa dinamica dell'accaduto, ma non c'è stato nemmeno bisogno dell'intervento delle forze dell'ordine. Secondo una prima ricostruzione, il 23enne sarebbe improvvisamente caduto a terra, dopo aver alzato troppo il gomito. In pochi minuti è stato raggiunto da un'ambulanza di Tignale Soccorso, immobilizzato e prelevato dall'abitazione per essere trasferito in ospedale.

Solo un grande spavento, per fortuna: si sarebbe già ripreso durante il trasporto, già piuttosto lucido una volta arrivati al nosocomio gavardese (per quanto sia possibile essere lucidi dopo otto litri di birra).
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Beve 8 litri di birra e stramazza a terra davanti agli amici e alla fidanzata

Today è in caricamento