rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca / Brescia

Troppo cloro in piscina: tredici bimbi intossicati

Sarebbe stato un guasto del sistema di depurazione a liberare in acqua una quantità troppo elevata di cloro. I tredici bambini sono stati tutti ricoverati

BRESCIA - Mentre seguivano la loro lezione di nuoto hanno cominciato ad avere delle difficoltà respiratorie e bruciore agli occhi. Sono questi i primi sintomi manifestati nel tardo pomeriggio di martedì da tredici bambini tra i 4 e i 10 anni alla piscina comunale di Flero, nel bresciano

Immediato l'intervento degli operatori del 118 che hanno trasferito i piccoli ai vicini ospedali. Secondo una prima ricostruzione potrebbe essere stata un'intossicazione da cloro a rendere necessari i ricoveri. 

Pare, infatti, che a causa di un blocco improvviso del sistema di depurazione, le pompe che erogano acqua alla vasca siano ripartite facendo uscire una quantità di cloro superiore al consentito. 

Al momento del guasto in piscina c'erano solo i bambini che poi sono stati trasportati in ospedale. (da BresciaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo cloro in piscina: tredici bimbi intossicati

Today è in caricamento