Lunedì, 12 Aprile 2021
Siracusa

Bimbo di un anno muore in ospedale: "Lividi sul corpo", in stato di fermo la madre il nuovo compagno

L'ipotesi è che il bambino sia stato picchiato: i fatti nel Ragusano

Foto di repertorio

Sarà l’autopsia a fare luce sul caso del bimbo di 20 mesi morto ieri a Modica, nel Ragusano, dopo essere stato portato in ospedale con diversi lividi e in gravi condizioni. La Procura di Ragusa, che sull’episodio vuole vederci chiaro, ha aperto un’inchiesta e disposto tutti gli accertamenti del caso. Ieri sera la Polizia ha fermato il convivente della madre della piccola vittima. I due sono entrambi originari di Rosolini, nel siracusano. Il sospetto è che il piccolo sia stato picchiato.

In tarda mattinata è però arrivato un altro colpo di scena: anche la madre del bimbo è stata infatti fermata per omicidio volontario e maltrattamenti in famiglia. 

La polizia è stata informata dai sanitari dopo questi ultimi avevano notato la presenza di lividi in tutto il corpicino della vittima. Gli agenti poco dopo avevano fermato il convivente della donna, un 30enne che non è il papà del bambino e che è accusato di avere inferto le percosse. Nel corso degli interrogatori sarebbero però emersi elementi gravi anche a carico della donna. Disposta l'autopsia. Il padre della piccola vittima, che lavora fuori dalla Sicilia e che aveva interrotto un anno fa la relazione con la donna, è stato avvertito e si è messo subito in viaggio per fare rientro nell'isola.

I risultati dell’autopsia aggiungeranno un ulteriore tassello al puzzle che gli inquirenti stanno cercando di ricostruire.  

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bimbo di un anno muore in ospedale: "Lividi sul corpo", in stato di fermo la madre il nuovo compagno

Today è in caricamento