Domenica, 16 Maggio 2021
Gorizia

Tragedia nel parco: bimbo di dodici anni cade in un pozzo e muore

Inutili i soccorsi per il piccolo, che si trovava in un parco a Gorizia insieme al gruppo del centro estivo

Un bimbo di dodici anni è morto dopo essere caduto dentro un pozzo. La tragedia a Gorizia, nel parco Coronini. Il piccolo faceva parte di un gruppo di ragazzi di un centro estivo dei salesiani, come scrive UdineToday.

I ragazzini stavano visitando l'area verde nel cuore della città quando il dodicenne, per cause ancora da accertare, è finito nel pozzo profondo oltre 30 metri. 

Sul posto sono arrivati i vigili del fuoco e il personale sanitario ma purtroppo per il bambino non c'è stato niente da fare. Presenti anche polizia e carabinieri, oltre al sindaco Rodolfo Ziberna e all'assessora comunale al welfare Silvana Romano. Il corpo del piccolo è stato recuperato dai vigilo del fuoco a una trentina di metri di profondità.

Stando ai primi riscontri pare che i ragazzi stessero giocando a una caccia al tesoro. Secondo l'Ansa, il pozzo aveva una copertura fissata in maniera stabile che proprio di recente era stata oggetto di controlli. A confermarlo il sindaco Ziberna, che è anche presidente della Fondazione che gestisce il parco. "Nessuno riesce a darsi una spiegazione – ha detto il primo cittadino – erano state fatte tutte le verifiche rispetto alle misure di sicurezza adottate. Il coperchio del pozzo era ancorato con quattro giunti su ognuno dei lati. Da quanto mi hanno riferito, gli animatori del Centro estivo avevano posizionato sopra la mappa della caccia al tesoro, usandolo come appoggio".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tragedia nel parco: bimbo di dodici anni cade in un pozzo e muore

Today è in caricamento