Mercoledì, 20 Ottobre 2021
Roma

Sparisce un bimbo ai giardinetti: mamme mettono in fuga presunto pedofilo

Caccia all'uomo che avrebbe attirato con una scusa un bambino di 7 anni in un luogo isolato: la madre è stata colta da malore

Un bambino di 7 anni sarebbe stato portato via da un uomo che, approfittando di un momento di distrazione della mamma, avrebbe condotto il piccolo in un luogo appartato. L'incubo di ogni genitore rivive nella denuncia raccolta da Romatoday che racconta le testimonianze della mamme presenti nel pomeriggio di mercoledì 25 novembre a Roma, nel parco dell'ex Snia, una area verde compresa fra via di Portonaccio, largo Preneste e la via Prenestina.

Con la scusa di mostragli una cosa vicino al laghetto l'uomo - non ancora identificato - avrebbe attirato l'attenzione del bambino. Quando la mamma si è accorta dell’assenza del figlio ha subito lanciato l’allarme a cui ha risposto subito una donna che aveva visto un bambino corrispondente alla descrizione della madre allontanarsi con un uomo.

Attimi interminabili di paura ma anche di solidarietà: tutte le persone presenti nell'area verde si sono attivate per ritrovare il bimbo. Sentendo gridare il proprio nome il piccolo è poi uscito da dietro un cespuglio, spaventatissimo, con un uomo che si è poi allontanato rapidamente facendo perdere le proprie tracce.

La madre del piccolo è stata colta da malore. I presenti hanno quindi allertato la polizia. Arrivate nel parco di via di Portonaccio le volanti della polizia hanno quindi trovato la mamma ed il suo bambino spaventatissimi ma illesi. Raccolta la denuncia della donna gli agenti hanno acquisito la descrizione dell’uomo datosi alla fuga dando vita alle ricerche, al momento con esito negativo. 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sparisce un bimbo ai giardinetti: mamme mettono in fuga presunto pedofilo

Today è in caricamento