Lunedì, 2 Agosto 2021
Città Bologna

Bologna: postino morto in strada con una ferita alla testa

Il cadavere dell'uomo è stato ritrovato all'alba in via del Giglio, alla periferia del capoluogo emiliano. Sarebbe morto in seguito a una caduta, causata forse da un malore

BOLOGNA - Il cadavere di un postino di 56 anni è stato trovato con una ferita alla testa in una strada della periferia ovest di Bologna.

Il corpo, riverso a terra, è stato notato al'alba da un cittadino straniero, che ha dato l'allarme. I soccorsi giunti sul posto non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Dai primi accertamenti sembra che la vittima, M.B. residente in un comune della provincia, sia morta in seguito a una caduta dovuta forse a un malore. Le immagini delle telecamere di sorveglianza avrebbe ripreso l'uomo barcollare e poi cadere a terra, come scrive BolognaToday.

Secondo quanto riportato dai quotidiani locali, gli inquirenti hanno appurato che il 56enne aveva avuto nella notte un incidente in macchina, senza conseguenze. La polizia stradale gli aveva sequestrato l'auto, dopo averlo sottoposto all'alcol test e aver riscontrato valori oltre il limite consentito dalla legge. A quel punto l'uomo si sarebbe avviato a piedi, fino a via Emilia Ponente all'angolo con via del Giglio, dove è stato trovato poi senza vita. 

La notizia e gli aggiornamenti su BolognaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Bologna: postino morto in strada con una ferita alla testa

Today è in caricamento