Giovedì, 17 Giugno 2021
Esplosioni / Viterbo

Ordigno bellico in mare: gli artificieri lo fanno esplodere

La bomba della seconda guerra mondiale era stata avvistata da due sub al largo delle coste di Tarquinia. Revocata l'ordinanza di divieto di navigazione

TARQUINIA - Lo hanno fatto brillare in mare in sicurezza. A esplodere un ordigno bellico risalente alla II Guerra Mondiale trovato da due sub nei giorni scorso a largo della costa di Tarquinia. A seguito della segnalazione è stato diramato un avviso ai naviganti e un’ordinanza di interdizione della zona interessata da parte della Capitaneria di Porto di Civitavecchia, al fine di prevenire ogni potenziale pericolo per la sicurezza della navigazione.

ORDIGNO FATTO BRLLARE - E' stata poi attivata la necessaria procedura che si è conclusa oggi, 27 agosto, con il recupero e l'esplosione dell’ordigno a cura del nucleo specializzato proveniente da La Spezia.

QUI IL VIDEO DELL'ESPLOSIONE

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ordigno bellico in mare: gli artificieri lo fanno esplodere

Today è in caricamento