Trieste, due morti a causa del forte vento di Bora

Le vittime sono un camionista sloveno colpito dal portellone del suo camion e un anziano: una forte raffica di vento lo ha scagliato contro una ringhiera, uccidendolo

ANSA/ FRANCESCO DE FILIPPO

TRIESTE - Si aggrava il bilancio delle vittime della Bora. Le violente raffiche che da ormai tre giorni colpiscono la città avevano già causato 50 feriti, ma ieri sera, 18 gennaio, intorno alle 21 nei pressi dello stabilimento Pasta Zara, c'è stata una prima vittima: un camionista di 58 anni sloveno che è stato colpito violentemente alle spalle da un portellone del camion che stava caricando reso un'arma mortale dalle raffiche che hanno toccato i 145 Km/h

trieste-bora

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

MORTO UN ANZIANO - La seconda vittima è anziano di 85 anni deceduto dopo avere sbattuto con violenza la faccia contro una ringhiera: l'incidente è avvenuto all'esterno della sua abitazione di via dell'Eremo al civico 25. Come nel caso del camionista, il personale del 118 intervenuto sul posto non ha potuto che constatare il decesso dell'anziano. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Luca Pitteri, ex prof di Amici, ha sposato una allieva del talent (FOTO)

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di sabato 30 maggio 2020

  • Bollette, la (bella) sorpresa della fase 2 e questa volta vale per tutti

  • SuperEnalotto, l'estrazione di oggi lunedì 1 giugno 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di martedì 26 maggio 2020

  • Katia e Ascanio 15 anni dopo, ecco l'irresistibile ritratto di famiglia con i figli

Torna su
Today è in caricamento