Domenica, 13 Giugno 2021
Città Brescia

Scuola, a Brescia record di stranieri: classi senza alunni italiani

Alla scuola elementare Manzoni 35 bambini di nazionalità straniera. Tra gli insegnanti non manca la preoccupazione: "Complicatissimo, alcuni non parlano la nostra lingua"

(foto di repertorio)

BRESCIA - Diciassette bambini in una classe, diciotto nell'altra. Sono nati o hanno i genitori provenienti da Cina, Sri Lanka, India, Pakistan, Moldavia e Filippine. Nessun bambino italiano. C'è da prendere il dizionario per fare l'appello in due classi di prima elementare dell'istituto Alessandro Manzoni di Brescia. Un vero record in città.

A poche ore dall'inizio del nuovo anno scolastico, non manca la preoccupazione tra le maestre. Di certo non legata all'origine o provenienza degli studenti stranieri, quanto piuttosto alle difficoltà dell’insegnamento stesso: alcuni bambini infatti sarebbero arrivati in Italia da poco, e parlerebbero poco italiano.

Mai prima d'ora il numero di studenti stranieri aveva raggiunto un picco come quello di questo anno scolastico. "Lavorare in queste classi è complicatissimo", ammettono gli insegnanti che si preparano a vivere un anno scolastico particolarmente difficile. "Alcuni bambini sono arrivati in Italia da poco e non parlano la nostra lingua - racconta una maestra all'Ansa - Speriamo che il provveditorato assegni presto qualcuno altrimenti lavorare così sarà impossibile. E addio a tutti i bei progetti avviati fino ad ora".

Dall’ufficio scolastico provinciale garantiscono comunque che saranno investite maggiori energie e risorse per evitare che la situazione possa scappare di mano. (da BresciaToday)
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scuola, a Brescia record di stranieri: classi senza alunni italiani

Today è in caricamento