rotate-mobile
Venerdì, 27 Gennaio 2023
Brescia

Cadavere di una donna trovato in un fiume

Il ritrovamento è avvenuto nelle acque del fiume Chiese, nel Bresciano: ad avvistare il corpo è stato un passante. Gli investigatori sono al lavoro per ricostruire l'accaduto

Giallo a Vobarno, in provincia di Brescia, dove nel pomeriggio di oggi, giovedì 15 dicembre, è stato rinvenuto nel fiume Chiese il corpo senza vita di una donna di circa 80 anni. A fare la macabra scoperta, e a dare l'allarme, sarebbe stato un passante: avrebbe avvistato il corpo senza vita trasportato dalla corrente del corso d'acqua mentre si trovava nella zona industriale del paese. La macchina dei soccorsi si è mossa rapida, ma i sanitari - sopraggiunti a bordo di un'ambulanza e di un'auto medica- non hanno potuto far altro che constatare il decesso. 

Oltre ai vigili del fuoco, sul posto ci sono i carabinieri di Salò: indagini in corso per cercare di ricostruire l'accaduto.  La vittima non è ancora stata identificata e ai militari non risulterebbero segnalazioni o denunce di donne scomparse. Stando alle poche informazioni trapelate, sul corpo della donna non ci sarebbero evidenti segni di violenza. Nessuna ipotesi esclusa, per ora, sulle cause del decesso: dalla caduta accidentale al gesto estremo.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere di una donna trovato in un fiume

Today è in caricamento