Lunedì, 18 Gennaio 2021
Torino

Cadavere su una panchina a Torino: "Hanno scaricato il corpo da un'auto"

Giallo a Torino. Il corpo, ritrovato in via Cilea nel quartiere Regio Parco, è di Salvatore Casu. Sulla vicenda indagano i carabinieri

I carabinieri sul luogo del ritrovamento del cadavere a Torino

Mistero a Torino: il cadavere di un uomo è stato ritrovato su una panchina nel quartiere Regio Parco. "Hanno scaricato il corpo da un'auto": l'allarme è stato lanciato da una donna che, ieri sera intorno a mezzanotte, era in strada e ha assistito alla scena, secondo quanto riferisce TorinoToday. Il corpo senza vita dell'uomo - Salvatore Casu di 77 anni, pregiudicato - secondo una prima ricostruzione è stato prelevato da un'auto, giunta in via Cilea, e lasciato su una panchina. Stando ad un primo esame del medico legale intervenuto sul posto, l'uomo sarebbe morto per un edema polmonare.

Cadavere su una panchina a Torino: morto Salvatore Casu

I carabinieri, anche con l'aiuto di testimoni ed eventuali telecamere presenti in zona, stanno indagando per capire cosa sia accaduto e chi sia stato ad abbandonarlo. La salma di Salvatore Casu è stata trasferita all'obitorio del cimitero Parco. L'ipotesi di reato, a carico di ignoti, per il momento è abbandono di cadavere. A coordinare l'inchiesta è il pm Ciro Santoriello.

La morte di Salvatore Casu, nato a Sassari e residente a Baldissero Canavese, sarebbe avvenuta nelle cinque ore precedenti il ritrovamento, quindi nella serata di ieri.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere su una panchina a Torino: "Hanno scaricato il corpo da un'auto"

Today è in caricamento