rotate-mobile
Sabato, 18 Maggio 2024
Taranto

Cadavere di un uomo trovato in una scarpata: ci sono segni di violenza

Il macabro ritrovamento nelle campagne nei pressi di Manduria (Taranto): la vittima ha tra i 25 e i 30 anni. Sul corpo sono state rinvenute delle ferite che potrebbero essere state provocate da un'arma da taglio

Giallo a Manduria, in provincia di Taranto. Il corpo senza vita di un uomo, di età compresa tra i 25 e i 30 anni, è stato rinvenuto nella mattina di oggi, giovedì 23 febbraio, in una scarpata nelle campagne della zona, nei pressi dell’arteria stradale che collega Manduria a Oria. Secondo le prime informazioni, sul cadavere ci sarebbero dei segni di violenza, ferite che potrebbero far pensare ad un omicidio compiuto con un'arma da taglio.

La morte risalirebbe ad alcune ore fa. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della locale compagnia e del nucleo scientifico del comando provinciale di Taranto. Sono in corso gli accertamenti degli investigatori, mentre le autorità hanno disposto l'autopsia sul cadavere. Per risalire alla sua identità i carabinieri stanno cercando anche tra le denunce di scomparsa presentate nell'ultimo periodo nella provincia di Taranto.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cadavere di un uomo trovato in una scarpata: ci sono segni di violenza

Today è in caricamento