rotate-mobile
Lunedì, 23 Maggio 2022
Torino

Cattivi odori dall'appartamento accanto: lì dentro c'è un cadavere decomposto

La morte risalirebbe a pochi giorni prima e sarebbe avvenuta per cause naturali

Il cadavere in stato di decomposizione di un italiano di 52 anni, morto alcuni giorni prima per cause naturali, è stato trovato nel pomeriggio di ieri, lunedì 2 maggio 2022, nell'appartamento in cui abitava, al primo piano del palazzo di via Berruti 32 a Chivasso, in provincia di Torino. A dare l'allarme sono stati i vicini di casa, che sentivano cattivi odori provenire da quell'appartamento. Il medico legale intervenuto sul posto ha poi accertato che non erano presenti segni di violenza sul corpo. Sono intervenuti i carabinieri della compagnia cittadina.

E una nuova tragedia della solitudine è avvenuta nelle scorse ore a Pesaro. Una donna di 61 anni è stata trovata cadavere in casa sua: era morta da un mese. Il corpo era disteso sul letto, mummificato. A dare l'allarme, anche in questo caso, sono stati i vicini di casa che non la sentivano né vedevano più da molto tempo, ma erano convinti fosse stata ricoverata in ospedale. Sul posto sono giunti i carabinieri, oltre ai vigili del fuoco e al 118. La porta dell'appartamento è stata forzata, all'interno la drammatica scoperta. Il medico ha appurato che il decesso risalirebbe a circa un mese fa: un lasso di tempo in cui nessuno ha mai cercato la donna, morta in totale solitudine. La 61enne viveva da sola, aveva un'anziana sorella ricoverata in una casa di cura. 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cattivi odori dall'appartamento accanto: lì dentro c'è un cadavere decomposto

Today è in caricamento