rotate-mobile
Giovedì, 11 Agosto 2022
Montignoso / Massa-Carrara

Cade per 20 metri: ritrovato vivo

Ferito, ma vivo: un 62enne di Milano è stato soccorso dai vigili del fuoco che lo stavano cercando dopo l'allarme dato dalla moglie che non lo aveva visto tornare alla macchina dove si erano dati appuntamento 

Trovato ferito, ma vivo, dopo un volo di 20 metri dalla cresta del Monte Carchio, nel comune di Montignoso (Massa Carrara), sulle Alpi Apuane. L'uomo, un 62enne di Milano, è stato individuato e soccorso ieri sera dai vigili del fuoco intorno alle 21:30. A dare l'allarme la moglie del 62enne non vedendolo tornare alla macchina dove i due si erano dati appuntamento dopo essersi divisi nel pomeriggio.

Caduto dalla cresta del monte l'escursionista è finito su una pietraia ed è stato trovato riverso a terra cosciente ma impossibilitato a muoversi, con fratture multiple agli arti superiori e ad un arto inferiore e con una ferita da taglio alla testa. Allertati anche il Soccorso alpino toscano (Sast) e il personale del 118 compreso medico e infermiere, che hanno provveduto a immobilizzare il ferito e a trasportarlo con un'apposita barella a valle dove era presente anche un'ambulanza per il successivo trasporto all'ospedale Cisanello di Pisa. Le operazioni sono terminate dopo un paio d'ore a causa del tragitto impervio e tortuoso.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cade per 20 metri: ritrovato vivo

Today è in caricamento