Giovedì, 5 Agosto 2021
Città Chieti

Chieti, ragazzino cade in un pozzo: salvato dai vigili del fuoco

Momenti di apprensione a Ripa Teatina: il giovane sta bene

Il ragazzino riportato in superficie dai pompieri

RIPA TEATINA (CHIETI) - E' finita con un applauso ai soccorritori la disavventura di un ragazzino di tredici anni caduto in un pozzo profondo circa quindici metri, ieri pomeriggio a Ripa Teatina in provincia di Chieti.

E' stato il papà a chiedere aiuto: i vigili del fuoco di Chieti, arrivati sul posto dopo pochi minuti, hanno effettuato un intervento di salvataggio avvalendosi di attrezzature e tecniche di calata dall'alto usate per i salvataggi in zone di montagna.

I pompieri hanno raggiunto il ragazzino in profondità e, dopo averlo assicurato con un imbrago, lo hanno riportato in superficie. Il giovane è stato affidato ai sanitari del 118 e ricoverato in ospedale a Chieti: fortunatamente è in buone condizioni di salute.

La notizia e le foto su ChietiToday

pozzo2-2

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Chieti, ragazzino cade in un pozzo: salvato dai vigili del fuoco

Today è in caricamento