rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Città Brescia

Troppo caldo, strage di galline: in 10mila muoiono per asfissia

Oltre al pesantissimo danno economico l'allevatore ora si trova ad aver a che fare con una denuncia per il reato di uccisione di animale, che potrebbe fargli aprire le porte del carcere

Sono morte lentamente, soffocate dal caldo e da un impianto di aerazione che ha smesso di funzionare: una vera e propria strage quella scoperta dai carabinieri forestali intervenuti in un allevamento di galline in Franciacorta. L'assenza di un allarme che mettesse in guardia l'allevatore ha portato alla lenta e straziante morte per soffocamento tutte le galline. Ben 10mila secondo la triste conta dei militari. 

Oltre al pesantissimo danno economico l'allevatore ora si trova ad aver a che fare con una denuncia per il reato di uccisione di animale, che potrebbe fargli aprire le porte del carcere per una reclusione fino a due anni. Come spiega Bresciatoday nell'allevamento non era infatti attivo un l'allarme che segnalasse il malfunzionamento. 

Meteo, le previsioni per domenica 25 agosto 2019

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo caldo, strage di galline: in 10mila muoiono per asfissia

Today è in caricamento