Sabato, 23 Ottobre 2021
Camerino (Ancona) / Ancona

Cieco dal 2006, giocava tutti i giorni a Tressette. Denunciato

L'uomo, residente a Camerino, prendeva la pensione di invalidità e l'indennità speciale. Scoperto dalle Fiamme Gialle, negli anni ha percepito indebitamente redditi per 34 mila euro.

Cieco dal 2006. Così almeno aveva dichiarato. Una truffa perfetta per incassare la pensione e l'indennità speciale. Tutta colpa dello 'scopone scientifico' e del 'tressette'.

Due autentiche passioni alle quali non rinunciava mai. Ogni giorno, un uomo di Camerino (Macerata) usciva di casa e andava al circolo a giocare a carte con gli amici. 

Tutto perfetto, finché la Guardia di Finanza ha sorpreso e filmato l'uomo mentre cammina disinvolto per le vide del paese, fornisce indicazioni sull'orario e, addirittura, gioca a carte.E così è scattata la denuncia per truffa aggravata ai danni dell'Inps: negli anni, i redditi percepiti indebitamente ammontano a circa 34 mila euro.

Come spiega la nota della Guarda di Finanza di Camerino, "nonostante la grave patologia della "cecità", certificata dalla Commissione Medica competente" è stata accertata "una simulazione dello stato di infermità dell'uomo, risultato in grado di badare alle attività della propria vita quotidiana in completa autonomia e senza alcun tipo di ausilio". 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cieco dal 2006, giocava tutti i giorni a Tressette. Denunciato

Today è in caricamento