Venerdì, 16 Aprile 2021
Catania

Cani bruciati e uccisi con una pietra, l'ira del sindaco: "Maledetti schifosi"

I vigili urbani hanno sentito i testimoni e «rastrellato» le immagini delle poche telecamere a circuito chiuso della zona, per tentare di individuare i responsabili

La foto postata su Facebook

Un cane di circa tre anni probabilmente randagio è stato ritrovato in via Cesarea a Paternò in provincia di Catania. La foto è stata pubblicata su Facebook da un abitante dei luoghi, ma non si tratta del primo episodio visto che domenica scorsa un altro cane era stato cosparso di gasolio, dato alle fiamme e poi ucciso con una pietra. "Buona sera, in questo preciso momento mi trovo in via cesarea a Paternò. Rientrando dal lavoro ho sentito un cattivo odore e osservando ho notato questo orrore un cane bruciato. Signor Sindaco questa gente deve essere subito punita .. schifosi maledetti ..fate girare questa notizia e condividi grazie  si prega di contattare il sindaco e di fare delle segnalazioni", ha scritto l'utente. 

Nei giorni scorsi, racconta La Stampa, due adulti e un ragazzino hanno ucciso un altro cane, come ha detto Massimo Anicito, presidente del gruppo animalista "Cani Randagi": "Un signore grande, uno più giovane, un bambino, hanno tirato una grossa pietra a un cane che fuggiva mentre era in fiamme. Il cane si era gettato in un ruscelletto e lì gli hanno gettato un grosso masso in testa». Era domenica pomeriggio 30 agosto, contrada Gianferrante. Soccorso e portato al pronto soccorso veterinario, è morto poco dopo. «Era ustionato, la mascella spaccata, un buco in testa», ha raccontato Anicito. 

I vigili urbani hanno sentito i testimoni e «rastrellato» le immagini delle poche telecamere a circuito chiuso della zona, per tentare di individuare i tre. Il cane è stato portato all’Istituto zooprofilattico di Catania per essere esaminato. 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cani bruciati e uccisi con una pietra, l'ira del sindaco: "Maledetti schifosi"

Today è in caricamento