Mercoledì, 3 Marzo 2021
Roma

Picchia selvaggiamente i suoi cani in strada: “Sono resistenti, un paio di schiaffi non fanno male”

Denunciata una donna, che ha inveito contro gli agenti intervenuti per fermarla e salvare gli animali, un meticcio e un pitbull

Un agente insieme ai due cani salvati a Roma dalla padrona che li piacchiava (foto Polizia di Stato)

Ha picchiato selvaggiamente i suoi cani in mezzo alla strada, quando è stata fermata ha detto agli agenti che gli animali di quella razza non accuserebbero nessun dolore perché molto resistenti e che “un paio di schiaffi non gli fanno male”. 

È successo a Roma, dove gli agenti del commissariato Trastevere impegnati in un controllo di servizio sul territorio sono intervenuti salvando i due cani, un meticcio e un pitbull, picchiati da una donna di 30 anni che è stata poi denunciata. 

Quando gli agenti l’hanno fermata lungo viale Trastevere e sottoposta a controllo, la donna ha iniziato a inveire contro di loro: “Sbirri di me**a, teste di ca**o, non capite un ca**o di animali, che ca**o parlate a fare? Siete solo poliziotti infami”. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia selvaggiamente i suoi cani in strada: “Sono resistenti, un paio di schiaffi non fanno male”

Today è in caricamento