Domenica, 19 Settembre 2021
Città Messina

Incendio causa esalazioni di monossido, pensionato muore nel sonno

Enrico Lo Presti, pensionato di 65 anni, è morto a Capo d'Orlando (Messina) per un rogo che si è sviluppato nell'abitazione di un suo amico dove si trovava temporaneamente ospite

Non c'è stato nulla da fare per Enrico Lo Presti. Il pensionato, 65 anni, è morto a Capo d'Orlando (Messina) per un rogo che si è sviluppato nell'abitazione di un suo amico dove si trovava temporaneamente ospite.

L'uomo, che da anni viveva ormai al nord, si era trasferito lì solo per qualche giorno, per effettuare la stagionale raccolta delle olive. 

Le fiamme sarebbero divampate a causa di un cortocircuito sviluppatosi nella cucina: è quel che hanno accertato i vigili del fuoco. L'incendio avrebbe causato esalazioni di monossido di carbonio: Lo Presti è morto nel sonno.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Incendio causa esalazioni di monossido, pensionato muore nel sonno

Today è in caricamento