rotate-mobile
Domenica, 3 Marzo 2024
Città Bari

Turni di 13 ore nei campi, anche di notte e per 30 giorni consecutivi: tre arresti

Operazione anti caporalato tra Mola e Bisceglie, in provincia di Bari. Così sfruttavano i braccianti per la raccolta di uva e ciliegie

Facevano leva sullo stato di bisogno economico per organizzare il reclutamento di lavoratori nel comprensorio del sud-est barese (Mola di Bari-Noicattaro-Conversano-Rutigliano). Li conducevano a bordo dei pullman di un'azienda agricola di Bisceglie, in un magazzino della stessa città e nei tendoni di uva da tavola dislocati nel sud-est barese (Mola di Bari-Rutigliano), nel nord della provincia e a Trinitapoli (Andria-Barletta-Trani). A quel punto i lavoratori venivano costretti, con la minaccia del licenziamento, ad effettuare orari di lavoro massacranti con turni giornalieri di oltre 10-13 ore continuative, anche di notte e per 28-30 giorni consecutivi.

Queste le accuse - scrive BariToday - con cui i finanzieri della Tenenza di Mola di Bari, stamane, in esecuzione di un'ordinanza emessa dal gip del Tribunale di Bari, Rossana de Cristofaro, hanno arrestato una donna 'caporale' di Mola di Bari, l'amministratore e l'addetto alla contabilità di un'azienda agricola di Bisceglie e notificato la misura dell'obbligo di dimora nei confronti di quattro persone, ritenuti appartenenti ad un'organizzazione dedita al reclutamento e allo sfruttamento di braccianti agricoli prevalentemente nel settore della raccolta dell'uva da tavola e delle ciliegie.

Caporalato, se una legge non basta: "Così usciamo dal modello padroni-schiavi"

Il gip, condividendo la richiesta formulata dalla Procura della Repubblica, ha disposto il controllo giudiziario dell'azienda e la conseguente nomina di un amministratore giudiziario. L'operazione è stata denominata 'Macchia Nera'. Qui sotto, le immagini dell'operazione della Guardia di Finanza.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Turni di 13 ore nei campi, anche di notte e per 30 giorni consecutivi: tre arresti

Today è in caricamento