rotate-mobile
Giovedì, 20 Gennaio 2022
Torino

Carabiniere accoltellato mentre tentava di sventare una rapina

Il militare era fuori servizio ma non ha esitato a intervenire ed è stato ferito. Intubato, è stato trasportato all'ospedale San Giovanni Bosco

Un carabiniere fuori servizio è in condizioni gravi dopo essere stato colpito con un coltello da un rapinatore nel corso di un colpo nella farmacia comunale 12 di corso Vercelli 236 a Torino. È stato intubato e trasportato all'ospedale Giovanni Bosco da un'ambulanza della Croce Verde di Villastellone. Si tratta di un carabiniere che lavora presso la Compagnia Oltre Dora nella sezione antidroga.

Si trovava in farmacia come cliente e stava acquistando dei medicinali quando sono entrati dentro il locale due rapinatori muniti di una pistola, che successivamente si è rivelata essere una scacciacani. I due si sono diretti verso i cassieri minacciandoli: è a quel punto che è intervenuto il carabiniere che ha disarmato il rapinatore che aveva in mano la scacciacani.

Il complice però ha reagito tirando fuori un coltello e accoltellando il militare. I due rapinatori, che dalle prime testimonianze dovrebbero essere due italiani, sono fuggiti con i soldi e sono ricercati. Sul posto altre pattuglie dell'Arma e la squadra scientifica.

"Esprimo la piena solidarietà all’Arma dei carabinieri e la mia profonda vicinanza al brigadiere ferito durante una rapina - commenta Stefano Lo Russo, sindaco di Torino -. È un fatto gravissimo, chiederò al comandante provinciale dell’Arma aggiornamenti sulla salute dell’eroico carabiniere, intervenuto con grande spirito di servizio anche se non operativo. Va quindi un grande ringraziamento all’Arma dei carabinieri, mi auguro che il brigadiere possa rimettersi presto".

Carabiniere accoltellato corso Vercelli-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Carabiniere accoltellato mentre tentava di sventare una rapina

Today è in caricamento