Martedì, 20 Aprile 2021
Venezia

I genitori vanno a svegliarla, trovata morta a letto: Carlotta aveva 13 anni

Carlotta Cassandro morta nel sonno a 13 anni. Il dramma a Fossò, comune della città metropolitana di Venezia. Il sindaco: "Non aveva alcun problema di salute né di altro genere"

Foto archivio Ansa generica

Tragedia a Fossò, in provincia di Venezia: Carlotta Cassandro, 13 anni, è morta nel sonno. I suoi genitori sono andati a svegliarla, giovedì mattina, e l'hanno trovata senza vita, nel suo letto. Allertati i soccorsi, sul posto è intervenuta l'ambulanza: i sanitari hanno tentato di rianimare la ragazza, ma ogni sforzo purtroppo è stato vano. Non sono chiari i motivi del decesso: la ragazzina potrebbe essere stata vittima di un malore, un infarto o un problema cerebrale. Sulla salma sarà svolta l'autopsia.

"Siamo affranti - ha commentato la sindaca di Fossò, Federica Boscaro -. Carlotta non aveva alcun problema di salute né di altro genere, faceva danza, attività fisica controllata. Aveva da poco finito la terza media e nei giorni scorsi abbiamo fatto il saluto finale con tutte le classi e i professori ai campi sportivi: un gruppo unito di ragazzi, una bella squadra. Carlotta frequentava la parrocchia e i centri estivi appena ripartiti. Nessuno si aspettava una cosa del genere".

Carlotta Cassandro morta nel sonno a 13 anni: tragedia a Fossò (Venezia)

Carlotta Cassandro aveva concluso la terza media all'istituto Corner di Fossò e a settembre avrebbe iniziato le superiori. Era figlia di Romeo Cassandro, imprenditore locale, e di Barbara Maniero; lascia anche un fratello e una sorella. La comunità si è stretta attorno al dolore della famiglia. Ora si attendono gli esiti dell'esame autoptico e poi sarà fissata la data del funerale.
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I genitori vanno a svegliarla, trovata morta a letto: Carlotta aveva 13 anni

Today è in caricamento