Giovedì, 25 Febbraio 2021
Caserta

La madre lo affida al compagno, bimbo di 2 anni muore: il sospetto più atroce

Orrore a Castel Volturno, in provincia di Caserta. L'uomo è stato fermato. La donna è tornata a casa dal lavoro e ha trovato il figlio in gravi condizioni. La situazione è precipitata in ospedale. Il piccolo sarebbe stato colpito al volto con un oggetto

Le indagini sono in corso. Un bambino di 2 anni è morto a Castel Volturno. I carabinieri hanno fermato un uomo di origine ghanese, il compagno della madre del piccolo, una operatrice-sanitaria di nazionalità liberiana.

Castel Volturno: morto bambino di 2 anni, fermato un uomo

Lei stessa si era presentata con il bimbo ormai privo di sensi alla clinica Pineta Grande. Troppo gravi le lesioni riportate, il bambino non ce l'ha fatta. Il presunto omicida è stato fermato su ordine della Procura di Santa Maria Capua Vetere.  La donna - scrive CasertaNews - aveva affidato il figlio al compagno per recarsi a lavorare. E' successo qualcosa nel corso della giornata. Quando la donna è rientrata a casa, ha trovato il bambino col volto tumefatto. Respirava a fatica. La situazione è precipitata al pronto soccorso della Clinica Pineta Grande, dove il bimbo purtroppo è deceduto.

Nella clinica sono arrivati i carabinieri, chiamati dai sanitari. A quel punto la madre del piccolo avrebbe accusato il compagno nigeriano, denunciando che in altre situazioni era stato violento nei confronti di lei. L'uomo è stato fermato e accompagnato in caserma (e poi in carcere): è in stato di fermo per omicidio aggravato e maltrattamenti. Sul corpo del bambino sarà effettuata l’autopsia. Secondo quanto emerso finora, potrebbe aver utilizzato un oggetto non ancora individuato per colpire al volto il bambino.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La madre lo affida al compagno, bimbo di 2 anni muore: il sospetto più atroce

Today è in caricamento