rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Città Italia

Vendesi castello del 1200: fantasmi gli unici inquilini da sfrattare

Il castello di Montebello, attualmente di proprietà dei conti Guidi di Bagno, è stato messo sul mercato. Ma la rocca non è "libera": i saloni del castello sono "abitati" da alcuni fantasmi, primo fra tutti quello di Azzurrina

MONTEBELLO - Una struttura da oltre 2mila metri quadrati che, dalla cima di Montebello, domina tutta la Valmarecchia. Una dimora storica, le cui prime notizie risalgono al 1186 quando il castello venne venduto da Ugolinuccio di Maltalone a Giovanni Malatesta, che ha attraversato gli eventi della Romagna. Questo e tanto altro è il castello di Montebello, attualmente di proprietà dei conti Guidi di Bagno, che è stato messo sul mercato.

Un vero e proprio affare da alcune decine di milioni di euro, anche se la trattativa è riservata, per chi volesse acquistare una dimora gentilizia e fare invidia ai propri conoscenti. Certo, come in ogni compravendita immobiliare, ci sono alcuni problemi dato che la rocca non è "libera".

Secondo tante leggende, infatti, i saloni del castello sono "abitati" da alcuni fantasmi, primo fra tutti quello di Azzurrina, che difficilmente potranno esse sfrattati dal nuovo proprietario dal momento che vi risiedono da oltre 7 secoli. Continua a leggere su Rimini Today

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendesi castello del 1200: fantasmi gli unici inquilini da sfrattare

Today è in caricamento