Lunedì, 10 Maggio 2021
Roma

I cavi elettrici si staccano e il vagone prende fuoco, paura sul treno diretto fuori città

Un incidente avvenuto lungo la tratta ferroviaria che ha fatto scoppiare il panico tra i vari passeggeri, ma adesso c'è da capire perché il pantografo della tratta abbia collassato così

Le immagini del treno dopo l'incidente

Si staccano i cavi elettrici della tratta ferroviaria, che sbattono contro un vagone del treno in corsa, bruciando la parte superiore di due convogli e creando il panico fra i passeggeri. Sono stati momenti di vera paura quelli vissuti oggi dai pendolari del treno che collega Roma alla stazione Lido, alle porte della Capitale.

Come riporta RomaToday, il fatto è avvenuto stamattina quando, di fronte all’incidente, il macchinista ha fermato il treno, aprendo le porte. A quel punto i passeggeri sono fuggiti, chi attraverso i binari e chi sul lato delle sterpaglie. Sul posto sono arrivati poi i vigili del fuoco e le forze dell’ordine, oltre al personale di Atac. I pompieri hanno anche spento dei piccoli roghi causati dalla reazione del guasto del cavo elettrico a contatto con l’erba alta. Molta la paura, ma per fortuna non si registrano feriti nessuno. Da capire, ora, perché il pantografo della tratta abbia collassato così. Tante le testimonianze sui social, tra video e foto.

Continua a leggere su Today.it

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I cavi elettrici si staccano e il vagone prende fuoco, paura sul treno diretto fuori città

Today è in caricamento