Sabato, 25 Settembre 2021
MILANO

Vendono succhi di frutta spacciandoli per cellulari

La truffa a Milano: in manette due giovani già conosciuti alle forze dell'ordine

Vendevano succhi di frutti spacciandoli per cellulari. Per questo motivo la polizia ha arrestato due pregiudicati italiani di 28 e 36 anni. La truffa si è consumata a Piazzale Lodi, a Milano. I due hanno cercato di raggirare un giovane a cui hanno consegnato un pacco di succhi di frutta facendogli credere contenesse alcuni smartphone.

In cambio, i due avevano preteso 300 euro che il giovane aveva ingenuamente consegnato loro. Una volta scoperta la truffa, il ragazzo ha allertato le forze di polizia segnalando la targa dell'auto usata dai due truffatori. Giunti sul posto gli agenti hanno individuato e bloccato il mezzo: i due sono finiti in manette per truffa in concorso. (Da MilanoToday)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vendono succhi di frutta spacciandoli per cellulari

Today è in caricamento