Lunedì, 25 Gennaio 2021
Napoli

Ciro Caiafa: morto in un agguato il papà di Luigi, il 17enne ucciso da un poliziotto durante una rapina

Spari nel cuore della notte a Napoli. La vittima aveva 40 anni

È Ciro Caiafa l'uomo di 40 anni morto stamane all'arrivo all'ospedale Vecchio Pellegrini di Napoli. Troppo gravi le ferite d'arma da fuoco che aveva riportato poco prima, in circostanze sulle quali stanno indagando i carabinieri del nucleo investigativo di Napoli e della Compagnia Napoli Stella. Ciro Caiafa ha fatto il suo ingresso nel nosocomio della Pignasecca intorno all'1.15, spegnendosi poco dopo.

Omicidio Ciro Caiafa a Napoli

Con lui è arrivato anche un 28enne incensurato, anch'egli ferito da colpi d'arma da fuoco - al fianco - che è tuttora in ospedale e che non risulta in pericolo di vita. Secondo i primi accertamenti il fatto sarebbe successo in Vico Sedil Capuano, zona San Lorenzo, nei pressi dell'abitazione di Caiafa. La vittima è il padre di Luigi Caiafa, il 17enne rimasto ucciso in un intervento delle forze dell'ordine volto a sventare la rapina che stava portando a termine insieme ad un complice. L'episodio accadde in via Duomo, lo scorso 4 ottobre.

Lo scorso ottobre NapoliToday intervistò Ciro Caiafa sulla morte del figlio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ciro Caiafa: morto in un agguato il papà di Luigi, il 17enne ucciso da un poliziotto durante una rapina

Today è in caricamento