Cittadinanza negata, ma impara l'italiano e supera l'esame

Venezia. Ha superato lo "scoglio" della lingua e della pronuncia della formula di rito. Stamattina il 47enne "bocciato" la prima volta dal sindaco di Vigonovo ha ricevuto la cittadinanza italiana

VENEZIA - Si è preparato in poco più di un mese. Non solo ha dimostrato di aver imparato a memoria ma anche di saper leggere la formula per avere la cittadinanza italiana dopo che al primo tentativo era stato "bocciato".

Protagonista della vicenda che accade a Vigonovo (Venezia), è un uomo di origini marocchine da 21 anni in Italia, operaio metalmeccanico 47enne con moglie e due figlie tutti perfettamente integrati.

Stamattina, davanti al sindaco Damiano Zecchinato (della Lega Nord), il 47enne è di fatto diventato cittadino italiano. In prima battuta, qualche mese fa, l'iter era stato bloccato in extremis perché il candidato non era riuscito a pronunciare la formula di rito. Ciò aveva scatenato una ridda di polemiche, vista l'appartenenza politica del primo cittadino del comune veneziano.

M.E.M., però, non era riuscito neppure a impugnare in modo corretto il foglio con la formula con cui si dichiara fedeltà alla Costituzione. "Tante polemiche a livello locale ma anche nella comunità marocchina - racconta lo stesso Zecchinato - un po' per la brutta figura, ma anche perché le figlie dell'uomo che parlano perfettamente in italiano, avevano deriso il padre".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Il candidato, pressoché analfabeta - come racconta Zecchinato -, si è messo sui libri di scuola. Ha imparato a parlare e a leggere l'italiano e oggi ha raggiunto il suo scopo, essere a tutti gli effetti uno di noi". M.E.M., dopo foto e strette di mano di rito, ha chiesto di poter vedere il sindaco già sabato prossimo per poter festeggiare insieme: "Porterò una torta" ha detto il nuovo cittadino. (da VeneziaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

  • Coronavirus, lo stop dei benzinai: "Chiudiamo gli impianti: prima sulle autostrade, poi gli altri"

  • Coronavirus, a Rimini guarisce anziano di 101 anni: è nato durante l'epidemia di spagnola

  • Coronavirus, Mattarella ha firmato il decreto: da oggi al via la nuova stretta, cosa cambia

Torna su
Today è in caricamento