Domenica, 7 Marzo 2021
Como

Gli albergatori picchiati coi bastoni dai clienti senza mascherina: "Eccoli, li riconoscete?"

È successo al rifugio Alpe di Colonno, sui monti che affacciano sul lago di Como

I due clienti mentre entrano nel rifugio Alpe di Colonno

Hanno chiesto ad alcuni clienti di indossare la mascherina, come previsto dalla legge. Ma la richiesta della famiglia che gestisce il rifugio Alpe di Colonno, sui monti che affacciano sul lago di Como, non è stata gradita da una coppia di clienti che ha picchiato i proprietari con i bastoni da trekking. Chi ha avuto la peggio, in particolare, sono stati la compagna del proprietario e suo figlio.

Gli albergatori picchiati dai clienti senza mascherina a Colonno (Como)

Cos'è successo? Una violenta lite è scoppiata all'interno del locale a causa del rifiuto di due clienti - un uomo e una donna - di indossare la mascherina, nonostante il garbato invito del personale del rifugio. Ad aggredire, secondo il racconto del titolare Orlando Pivetta, sarebbe stato l'uomo con uno dei bastoni utilizzati per le camminate in montagna. "Sono entrati nel nostro locale intorno alle 10 - ha raccontato il signor Pivetta - e non indossavano la mascherina. La compagna dell'uomo si è diretta al solarium e la cameriera, nonché mia compagna, ha chiesto a entrambi di indossare la mascherina, perché questa è la norma alla quale tutti i locali devono attenersi. La donna si è rifiutata una prima volta sbuffando, alla seconda volta ha inveito contro la mia compagna".

"Ne è nato un alterco fin quando l'uomo ha minacciato di aggredirci. Il figlio della mia compagna, che ha vent'anni, gli si è avvicinato per invitarlo ad uscire ma ha rimediato bastonate e si è rotto il metacarpo di una mano. Anche la mia compagna è stata colpita a una mano. Quell'uomo le ha fratturato due dita. Io sono riuscito a bloccarlo. A quel punto lui e la donna si sono allontanati velocemente".

"Siamo stati picchiati da queste due persone"

Il signor Pivetta ha allertato i carabinieri, ma i due escursionisti hanno fatto perdere le loro tracce. Sono in corso le indagini per rintracciarli. Dalle immagini della telecamera di sorveglianza all'esterno del rifugio si vede l'uomo che entra senza indossare la mascherina. Le vittime hanno denunciato l'accaduto e sulla pagina Facebook del rifugio hanno lanciato un appello per riuscire a individuarli: "Gentilmente chiunque veda o riconosca queste due persone contatti noi o i carabinieri di Castiglione. Stamattina siamo stati picchiati con lesioni da queste due persone per aver detto loro gentilmente di mettere la mascherina... grazie per la collaborazione".

 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gli albergatori picchiati coi bastoni dai clienti senza mascherina: "Eccoli, li riconoscete?"

Today è in caricamento