Martedì, 27 Luglio 2021
Città Milano

Il gelo uccide a Milano: clochard trovato morto sotto i portici

L'uomo, un 47enne senza fissa dimora (ultima residenza in base ai documenti era Paderno Dugnano), è stato trovato morto dai vigili, avvolto nel suo sacco a pelo

Foto di C.R. Guarino / MilanoToday

Tragedia nella notte a Milano: un clochard è morto, molto probabilmente a causa del freddo, in via Pisani. 

Clochard morto a Milano

L'uomo, un 47enne senza fissa dimora (ultima residenza in base ai documenti era Paderno Dugnano), è morto avvolto nel suo sacco a pelo beige e in una coperta blu. Era disteso sul marciapiedi sotto i portici.

Come racconta MilanoToday, a trovarlo senza vita sono stati i vigili urbani che ogni mattina li risvegliano 'per fare posto' alla vita frenetica della città. Lui non ha risposto. Sul posto sono subito intervenute un'ambulanza e un'automedica del 118 ma medici e volontari hanno potuto solo constatare il decesso.

Clochard affitta box auto per ripararsi dal freddo: cacciato dagli inquilini del palazzo 

A pochi isolati di distanza, nei mezzanini della Stazione Centrale, il Comune di Milano a messo a disposizione degli spazi, un po' meno gelidi, per passare la notte. Un'opzione che il 47enne non aveva tenuto in considerazione: sono tanti i senzatetto che rifiutano aiuti.

La polizia locale ha seguito tutte le operazioni e i rilievi.

La notizia su MilanoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il gelo uccide a Milano: clochard trovato morto sotto i portici

Today è in caricamento