rotate-mobile
Domenica, 23 Gennaio 2022
Canone Rai

Code e disagi per il canone Rai, centinaia di cittadini chiedono il rimborso

A Torino sportelli presi d'assalto. C'è chi aveva già dato regolare disdetta e chi ha ricevuto la bolletta persino per le seconde case

TORINO - In coda dalle prime ore del mattino, per non pagare il canone. Sono giorni intensi per i cittadini che hanno preso d’assalto gli uffici abbonamenti Rai di via Cavalli.

L’oggetto del contendere è legato a quegli abbonamenti arrivati da pagare insieme con la bolletta della luce. In molti si sarebbero visti recapitare un canone tv non richiesto. Qualcuno aveva già dato regolare disdetta, altri ne hanno ricevuto uno per le seconde case. E non mancano le famiglie a cui il canone è arrivato doppio.

Immancabili, quindi, le lunghe code all’apertura degli sportelli. Alle 9 del mattino - racconta TorinoToday - c’erano già 65 persone in coda. Un numero tale da costringere molti utenti a buttare via una mattinata.

I cittadini che vogliono presentare reclamo, e una richiesta di rimborso, possono trovare tutte le informazioni del caso sul sito internet www.canone.rai.it. Per la richiesta di rimborso del canone addebitato nelle fatture elettriche esiste un apposito modello, scaricabile dal sito, con tanto di istruzioni.

La notizia su TorinoToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Code e disagi per il canone Rai, centinaia di cittadini chiedono il rimborso

Today è in caricamento