Domenica, 17 Ottobre 2021
Città Milano

"Metti il guinzaglio al cane o lo prendo a calci e lo ammazzo": denunciato

Una donna di 70 anni di Cologno Monzese è stata aggredita in un parchetto del quartiere San Maurizio al Lambro

"Metti il guinzaglio al cane o lo prendo a calci e lo ammazzo": una donna di 70 anni di Cologno Monzese è stata aggredita in un parchetto del quartiere San Maurizio al Lambro. Un uomo, secondo quanto riportato dalle forze dell'ordine, è stato deferito all'autorità giudiziaria dalla polizia con le accuse di porto abusivo di armi e minacce gravi, per aver aggredito con un coltello in mano la signora che portava a spasso il cane senza guinzaglio.

Fortunatamente ha assistito alla scena un poliziotto libero dal servizio, che è intervenuto. Proprio quando si è fatto avanti il poliziotto, l'aggressore avrebbe estratto un coltello da carne dal marsupio e puntandolo verso l'agente, gli avrebbe detto "I cani vanno tenuti al guinzaglio, altrimenti io li apro, e se non ti sta bene apro pure a chi non gli sta bene".

Il poliziotto è riuscito a disarmare l'aggressore: poi, inevitabile, la denuncia, scrive MilanoToday.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Metti il guinzaglio al cane o lo prendo a calci e lo ammazzo": denunciato

Today è in caricamento