Lunedì, 8 Marzo 2021
Salerno

Pacco bomba gli esplode tra le mani, giovane avvocato non molla: "Voglio tornare in tribunale"

Come sta Giampiero Delli Bovi, vittima di un attentato a Montecorvino Rovella (Salerno)

Giampiero Delli Bovi non molla. "Voglio tornare in tribunale", ha detto al presidente dell’Ordine degli avvocati di Salerno e provincia, Americo Montera, e al presidente di Aigas e consigliere dell’Ordine, Fabio Moliterno. I due sono stati all’ospedale San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno per fare visita al collega, vittima circa un mese fa di un attentato a Montecorvino Rovella.

Il giovane avvocato civilista 29enne, collaboratore del sindaco Martino D’Onofrio, nell’aprire un pacco ritrovato davanti alla sua abitazione, era rimasto gravemente ferito dall'ordigno contenuto all’interno. Per lui, la perdita dell’uso delle mani e gravi problemi all’udito: il giovane è attualmente ricoverato al Ruggi di Salerno. Le indagini sull'inquietante attentato, intanto, continuano.

Questo il post dell'avvocato Moliterno su Facebook: "Il presidente Montera ed io siamo andati al "San Leonardo" per salutare l'amico e collega Giampiero Delli Bovi e fargli sentire tutto l'affetto e la vicinanza dell'intera Avvocatura salernitana. Giampiero sta meglio, è forte e determinato, e ci ha fatto una promessa: tornerà il prima possibile ad indossare la Toga nelle aule della nostra Cittadella Giudiziaria".

La notizia su SalernoToday
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pacco bomba gli esplode tra le mani, giovane avvocato non molla: "Voglio tornare in tribunale"

Today è in caricamento