Venerdì, 14 Maggio 2021
Bologna

Il commerciante che perde un portafogli con 3.500 euro, torna indietro e trova la "sorpresa" della polizia

Il denaro era stato smarrito in via del Pratello, a Bologna. Grazie all'onestà di un ragazzo la vicenda si è conclusa con un lieto fine

Aveva smarrito un portafogli al cui interno c'erano 3.500 euro. Soldi che probabilmente non sperava più di rivedere. E invece la vicenda si è conclusa con il lieto fine. E' successo ieri a Bologna, dove un giovane ha trovato il borsello con i soldi in via del Pratello, in pieno centro storico, e si è recato in commissariato consegnando l'oggetto rinvenuto. Dal momento che all'interno non c'era traccia di documenti, i poliziotti si sono  messi alla ricerca del proprietario controllando le immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza. Così facendo sono riusciti ad individuare il legittimo proprietario: il titolare di una rosticceria che a causa del Covid, precisano dal commissariato Due Torri San Francesco, come tanti imprenditori "attraversa un momento di difficoltà". 

Monitorando in diretta le telecamere sul luogo del fatto, gli agenti hanno poi notato il commerciante, 55 anni, che tornato indietro si aggirava guardingo alla ricerca del bene smarrito. "E' stato così possibile raggiungere l'uomo" spiegano dalla polizia, "e con suo grande sollievo restituirgli il tutto". Per suggellare il lieto momento gli agenti hanno fatto incontrare i due protagonisti della vicenda.  
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il commerciante che perde un portafogli con 3.500 euro, torna indietro e trova la "sorpresa" della polizia

Today è in caricamento