Venerdì, 24 Settembre 2021
Città

Coronavirus, a passeggio con capra e cavallo al guinzaglio: denunciato

Gli agenti del commissariato di Giugliano-Villaricca, durante un servizio di controllo del territorio, si sono trovati davanti una scena insolita

Assurdi e fuori luogo i pretesti utilizzati da alcuni nostri connazionali per uscire di casa in questi giorni di emergenza coronavirus. Forse non tutti hanno compreso appieno la gravità della situazione. In Campania gli agenti del commissariato di Giugliano-Villaricca, durante un servizio di controllo del territorio, si sono trovati davanti una scena insolita.

Un 49enne residente nel comune che fa parte della città metropolitana di Napoli era a spasso con una capretta e un cavallo, tenuti entrambi al guinzaglio. Quando è stato fermato dagli agenti ha detto di dover portare gli animali a passeggio. E' stato denunciato per inottemperanza alle prescrizioni del Dpcm dello scorso 9 marzo.

Coronavirus, anziano in bici fermato dopo decine di chilometri: "Mi devo allenare"

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coronavirus, a passeggio con capra e cavallo al guinzaglio: denunciato

Today è in caricamento