Mercoledì, 21 Aprile 2021
Palermo

Grigliata di Pasqua sul tetto condominiale, arriva la polizia e scatta il fuggi fuggi

Indagini in corso a Palermo per identificare i responsabili. Il sindaco: "Verranno puniti"

La grigliata sul tetto a Palermo

Sono in corso indagini per identificare le persone che ieri hanno partecipato in gruppo a una grigliata sul tetto di un palazzo del quartiere Sperone, a Palermo. Le immagini hanno fatto il giro dei social: musica ad alto volume, tavoli, sedie, barbecue e perfino i fuochi d'artificio. Solo l'arrivo dell'elicottero della Polizia ha interrotto l'assembramento del gruppo.  

Molti dei partecipanti hanno pubblicato sui loro profili social la loro partecipazione alla grigliata di Pasqua. Rischiamo sanzioni amministrative per avere violato le misure anti Covid 19 previste dal Dcpm del premier Conte. Non solo, i genitori dei minori rischiano anche una segnalazione al Tribunale dei minori perché sul tetto senza parapetti non c'erano le misure di sicurezza.

A spegnere le "arrustute" ci hanno pensato nel pomeriggio le forze dell'ordine, intervenute in modo massiccio, che hanno proceduto all'identificazione dei responsabili.

In un filmato si vedono diversi gruppi di persone che dopo avere arrostito e ballato (qualcuno si era portato al seguito anche il bambino nel passeggino) improvvisamente scappano per l'arrivo massiccio delle forze dell'ordine. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sindaco Orlando: "Avranno le pene che meritano"

Sulla questione è intervenuto in serata anche il sindaco Leoluca Orlando. "Anche grazie ai video che loro stessi hanno stupidamente diffuso, nei quali per altro non lesinavano insulti al sottoscritto - ha detto - sarà più facile identificare questi incivili e incoscienti che hanno coinvolto in questa grave violazione anche numerosi minori, commettendo in un solo momento diversi reati. Per tutti loro scatteranno le sanzioni e le denunce previste, con le pene che meritano. Non posso che esprimere gratitudine, che sono certo non essere solo mia ma di tutta la stragrande maggioranza dei palermitani e degli abitanti dello Sperone, alle forze dell'ordine che sono intervenute subito e in modo deciso".

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Grigliata di Pasqua sul tetto condominiale, arriva la polizia e scatta il fuggi fuggi

Today è in caricamento