Giorgio e Valentina, morti per il coronavirus dopo 55 anni di matrimonio

I due vivevano a Sesto San Giovanni. Si sono spenti a poche ore di distanza nello stesso ospedale

Foto di repertorio

Una vita intera passata insieme. Giorgio Tolomeo, 82 anni, e Valentina Cirocco, di 76, si sono spenti a poche ore di distanza. Anche l’ultimo viaggio lo hanno fatto fianco a fianco, nella stessa stanza d’ospedale, dove erano ricoverati dopo aver contratto il coronavirus.

Roberto Di Stefano, sindaco di Sesto San Giovanni, la città in cui la coppia viveva da sempre, li ha voluti ricordare con un commosso post su facebook: "Giorgio Tolomeo e Valentina erano sposati da 55 anni e da sempre vivevano a Sesto San Giovanni. Si sono ammalati di coronavirus, hanno anche diviso la stessa stanza d’ospedale e sono morti a distanza di un giorno l’uno con l’altra - ha raccontato il primo cittadino -. Le mie più sentite e sincere condoglianze alla famiglia e ai tutti i loro cari. Riposate in pace".

Giorgio e Valentina erano finiti insieme al Bassini di Cinisello ed erano stati messi nella stessa stanza. Poi, il quadro clinico di lui si è fatto più grave ed era stato trasferito nel reparto di cardiologia sub intensiva. "La sera prima avevo sentito mia mamma. Era stanca, ma nonostante il suo quadro clinico difficile, il virus non sembrava essere così allarmante. Invece, è mancato mio padre e la mattina dopo l’ha seguito anche lei" ha raccontato il figlio della coppia al quotidiano Il Giorno. "Mia mamma ancora non sapeva di papà. È come se lui l’avesse chiamata".

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la fidanzata di Dybala rompe il silenzio: "Tosse e dolori al corpo, sensazione perenne di disagio"

  • Belen contro Barbara d'Urso: l'affondo durante una diretta su Instagram

  • Domenica In, Roby Facchinetti annulla l'ospitata: "Bergamo è la mia città, sono devastato dal dolore"

  • Coronavirus, quale mascherina bisogna usare

  • Coronavirus, come sono cambiati i trasporti pubblici durante l'epidemia

  • Coronavirus, dalla suola delle scarpe alle verdure: i chiarimenti dell'Iss

Torna su
Today è in caricamento