Venerdì, 30 Luglio 2021
Città Verona

Schianto con l'auto, Costanza muore a 17 anni dopo dieci giorni di agonia in ospedale

La ragazza era in macchina insieme alla sorella gemella e due amici quando la vettura è uscita di strada, finendo in un vigneto dopo un volo di due metri. Dopo l'incidente era stata ricoverata in ospedale, dove era tenuta in coma farmacologico

Costanza Mancini (foto Facebook)

Non ce l'ha fatta Costanza Mancini, la 17enne rimasta coinvolta in un terribile incidente stradale a San Pietro in Cariano, insieme alla sorella gemella e a due giovani amici di 18 e 21 anni.

Costanza è morta dopo aver lottato per dieci giorni tra la vita e la morte all'ospedale di Borgo Trento a Verona, dove era stata ricoverata subito in condizioni.

Il gruppo di giovani stava rientrando a casa dopo aver passato la serata sul lago di Garda quando l'auto su cui viaggiavano è uscita di strada, finendo in un vigneto dopo un volo di due metri. La sorella e gli amici di Costanza avevano riportato solo qualche ferita, mentre per la 17enne l'impatto era stato più forte, tanto da procurarle un trauma toracico e un trauma cranico. In ospedale era stata operata e poi tenuta per giorni in coma farmacologico. 

Come riporta VeronaSera, la famiglia Mancini è molto conosciuta nella zona. Il padre Giorgio è avvocato, mentre la madre della ragazza è direttrice del Consorzio tutela vini della Valpollicella, Olga Bussinello. Ancora sotto shock la sorella gemella che era in macchina con Costanza al momento dell'incidente. 

La notizia su VeronaSera

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schianto con l'auto, Costanza muore a 17 anni dopo dieci giorni di agonia in ospedale

Today è in caricamento