Martedì, 20 Aprile 2021

Covid, trovato a 25 km da casa: "Sono uscito per non fumare davanti ai nipoti"

I fatti in Salento. L'uomo è stato multato

Foto di repertorio

"Sono uscito di casa per non fumare davanti ai miei nipoti". È questa la spiegazione data da un uomo fermato per un controllo a Otranto (Lecce). La premura però l’aveva spinto troppo lontano: a 25 chilometri dall’abitazione di residenza, che è risultata essere a Corigliano d’Otranto.

Di chilometri, troppi, ne hanno macinati anche altri due uomini: uno adducendo la scusa di dover prendere una bici necessaria a fare la spesa da un garage di proprietà situato dall’altra parte della città e un altro ancora, fermato la prima volta a piedi e, in una successiva, in auto, perché doveva fare una passeggiata.

Per tutti e tre i "trasgressori" è scattata la sanzione. Ma stando ai dati forniti dal commissariato locale, si tratta di un numero esiguo, considerato che, negli ultimi giorni, i controlli nei territori di competenza hanno interessato mille persone.
 

Continua a leggere su Today.it

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Covid, trovato a 25 km da casa: "Sono uscito per non fumare davanti ai nipoti"

Today è in caricamento