rotate-mobile
Venerdì, 21 Giugno 2024
Città Benevento

Crolla un'ala del cimitero, un centinaio di bare finiscono nel torrente

È successo a seguito alle forti piogge occorse nelle ultime ore

Un'ala del cimitero è ceduta a causa del maltempo e una ventina di bare e 80 urne sono finite in un torrente. È successo nella mattinata di oggi 19 gennaio a Sant’Agata de’ Goti, in provincia di Benevento, a seguito alle forti piogge occorse nelle ultime ore. "Quell'ala del cimitero franata - commenta il sindaco di S.Agata dé Goti, Salvatore Riccio - insisteva su un torrente 'a secco' che con le abbondanti piogge delle ultime ore è tornato a colmarsi di acqua che probabilmente hanno causato il cedimento".

I soccorritori giunti sul posto si sono trovati davanti a uno spettacolo macabro: le salme sono precipitate in un dirupo a valle. Sul posto i Carabinieri forestali e la Polizia Municipale per i primi accertamenti e appurare la dinamica di quanto accaduto. Monta la rabbia dei cittadini. 

L'amministrazione comunale si scusa con i cittadini per il crollo avvenuto nel cimitero con almeno un centinaio tra bare e urne precipitate in un vallone sottostante.

"Siamo addolorati per questa sciagura - si legge nella nota del primo cittadino del comune del beneventano - e vicini ai familiari dei defunti collocati nel blocco crollato. Faremo tutto quello che possiamo per riportare in sicurezza bare ed urne. Già domani mattina avranno inizio le operazioni di recupero. Quanto accaduto è grave, ma preghiamo tutti di non cercare colpevoli senza conoscere realmente i fatti. A questo provvederanno, eventualmente, le preposte autorità. Ora non serve a risolvere la situazione".

Il sindaco ricorda che "quella del cimitero centro e dell'ala franata è una condizione problematica che viene dal passato non recente e per la quale l'ente stava lavorando, al fine di trovare una soluzione definitiva e decorosa. Le piogge incessanti di questi giorni hanno, purtroppo, fatto cedere il terreno sottostante causando il crollo. Non cerchiamo giustificazioni. Rispettiamo il dolore dei familiari, chiediamo umana comprensione e massima collaborazione da parte di tutti'', conclude la nota.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla un'ala del cimitero, un centinaio di bare finiscono nel torrente

Today è in caricamento