Mercoledì, 16 Giugno 2021
Incidenti / Udine

Crolla ponticello: scout finiscono nel torrente

L'episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri nei dintorni di Forni Avoltri. Una quarantina i giovani coinvolti. Dieci i feriti, nessuno in maniera grave

UDINE - Un gruppo di scout, una quarantina in tutto, ha pensato bene di farsi una foto su un ponticello in legno che "scavalca" il rio Degano. Ma la struttura, costruita negli anni dai volontari appassionati di montagna per attraversare il torrente senza bagnarsi, non ha retto al peso del gruppo ed è crollata. 

L’INCIDENTE. La caduta in acqua è avvenuta da una piccola altezza, per cui chi è precipitato non ha riportato che lievi ferite, come traumi toracici e contusioni varie; nessuno è in gravi condizioni. Sul posto sono accorsi gli uomini del Soccorso alpino di Forni Avoltri e di Sappada, i carabinieri, un elicottero e personale della Protezione civile e del 118.

FERITI - L'incidente, nel pomeriggio di venerdì nella zona di Forni Avoltri, paese delle Dolomiti friulane, è avvenuto nei pressi della frazione di Pierabech: dieci ragazzi sono rimasti feriti, per fortuna tutti in maniera non grave. 

LA RABBIA DEL VICESINDACO - E' stata una vera leggerezza salire su quella passerella in quaranta persone. Ne è convinto il vicesindaco di Forni Avoltri, Manuele Ferrari, uno dei primi a giungere sul luogo dell’incidente. "La passerella è stata realizzata negli anni da alcuni appassionati di montagna con alberi e tavolato in legno. Non era un ponte pedonale in grado di sostenere il peso di un gruppo di 35-40 persone". (da Udine Today)

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Crolla ponticello: scout finiscono nel torrente

Today è in caricamento