Cuneo, evaso da clinica psichiatrica: "È pericoloso"

Il detenuto, originario di Vercelli, ha 32 anni ed è fuggito poche ore dopo essere arrivato nella struttura. Scatta la caccia all'uomo

CUNEO - Un detenuto di 32 anni, originario di Vercelli, è fuggito dalla clinica psichiatrica San Michele di Bra, nel cuneese, dove era arrivato solamente poche ore prima. L'uomo è ritenuto "socialmente pericoloso" e scappando si sarebbe diretto verso la stazione dei treni. 

È scattata la caccia all'uomo e le forze dell'ordine stanno setacciando la zona. L'uomo ha numerosi precedenti alle spalle e faceva parte del gruppo di detenuti degli ex Ospedali psichiatrici giudiziari che la regione ha destinato alla clinica braidese. Da una prima ricostruzione, poco dopo il suo arrivo alla clinica, ha aperto una finestra senza inferriate, scavalcato un cancello alto tre metri e raggiunto la strada.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Loredana Bertè: "Abbiamo nascosto in soffitta Mimì per un anno"

  • Bollo auto, due novità importanti in arrivo dal 1° gennaio 2020

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: estratto il 5+1 da mezzo milione. I numeri di martedì 3 dicembre 2019

  • Estrazioni Lotto oggi e SuperEnalotto: i numeri di sabato 7 dicembre 2019

  • Scoperto "esercito" di badanti evasori totali: alcuni prendevano pure la disoccupazione

  • Estrazioni Lotto oggi e numeri SuperEnalotto di giovedì 5 dicembre 2019

Torna su
Today è in caricamento