Mercoledì, 28 Luglio 2021
Città Venezia

Jesolo, giovane aggredito in discoteca: è in coma

Doveva essere una serata di divertimento trascorsa in compagnia degli amici in una discoteca. Un 24enne di Pianiga, Daniele Bariletti, è finito in coma dopo essere stato pestato con violenza nel corso di una rissa

E' in coma, le sue condizioni sono gravi.

Aggressione in discoteca a Jesolo

Doveva essere una serata di divertimento trascorsa in compagnia degli amici in una discoteca di Jesolo. Poi tutto è andato storto. Un 24enne di Pianiga, Daniele Bariletti, è finito in coma dopo essere stato pestato con violenza nel corso di una rissa avvenuta nella notte tra il 14 e il 15 agosto. Colpito da diversi pugni al volto. A riferirlo i genitori del giovane in una lettera di denuncia resa pubblica. 

Il figlio aveva prenotato con gli amici un privé nel locale. Verso le 3.30 un ragazzo descritto come "alto 1 metro e 90, tra i 24 e i 28 anni, biondo, occhi azzurri" sarebbe entrato nel privé provocando il 24enne, che era con la fidanzata.

Indagini della polizia

Bariletti è intervenuto, ma alcuni pugni l'hanno colpito in pieno volto. Soccorso dagli amici e portato all'ospedale di Jesolo, è stato poi trasferito all'Angelo di Mestre dove ora si trova ricoverato in prognosi riservata, con traumi al volto. Sul fatto indaga la polizia, impegnata in queste ore a far piena luce sulla vicenda. Al vaglio delle forze dell'ordine, infatti, ci sono le diverse versioni fornite dalle persone presenti. Tutti gli aggiornamenti su VeneziaToday

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Jesolo, giovane aggredito in discoteca: è in coma

Today è in caricamento