Venerdì, 26 Febbraio 2021
Italia

Genova, il nuovo ponte entro il 2019: "Ma servono altri 140 milioni"

L'Antitrust ha giustificato l'esclusione di Autostrade ma ha sollevato il problema del l'esclusione di tutti gli altri concessionari

Al decreto legge per Genova servono almeno altri 120-140 milioni di euro, di cui 90 milioni per gli sfollati. A spiegarlo è stato il sindaco di Genova e Commissario per la ricostruzione del viadotto sul Polcevera, Marco Bucci. Complessivamente il decreto prevede spese per 645 milioni di euro.

Il sindaco di Genova in un'audizione davanti alle commissioni Ambiente e Trasporti della Camera sul decreto Legge ha spiegato che i lavori sono attualmente bloccati perchè quel che resta del ponte Morandi è ancora di Autostrade per l'Italia.

"O lo espropriamo o si revoca la concessione ad Aspi. Una volta che la legge spiegherà come riavere il ponte, potremo operare".

Ma dal sindaco di Genova sono arrivate anche notizie attese dagli abitanti della città della Lanterna: il nuovo ponte sul torrente Polcevera potrebbe essere pronto entro il 2019, ma ad una condizione:

"Se vogliamo che il ponte sia pronto a Natale 2019, sapendo i tempi di demolizione e costruzione, è opportuno che il primo dicembre prossimo parta il cantiere, se non altro per la demolizione"

Crollo Genova, abitanti Valpolcevera: pronti a bloccare la città

Proprio oggi l'antitrust ha giustificato l'esclusione di Autostrade dai lavori di ricostruzione. Tuttavia l'autorità garante per la concorrenza ha sollevato un problema dal momento che "non sembra trovare adeguata giustificazione l'esclusione di tutti gli altri concessionari operanti in tratte autostradali diverse".

Il segretario generale dell'Antitrust, Filippo Arena, audito dalle Commissioni Trasporti e Ambiente della Camera ha inoltre stabilito un vero e proprio punto di svolta sul regime delle concessioni: "Dovrà essere assolutamente evitata nel futuro la proroga delle concessioni esistenti e si dovrà procedere all'assegnazione delle stesse tramite procedure ad evidenza pubblica, e ciò al fine di garantire maggiore efficienza e maggiore sicurezza".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Genova, il nuovo ponte entro il 2019: "Ma servono altri 140 milioni"

Today è in caricamento