Domenica, 7 Marzo 2021
Napoli

Dentifrici e schiume da barba scaduti e poi rimessi in vendita: la scoperta dei carabinieri

Tre persone sono state scoperte mentre manomettevano le confezioni tagliando la data di scadenza dei prodotti che poi venivano nuovamente immessi sul mercato

Migliaia di dentifrici e centinaia di schiume da barba scaduti e con la data di scadenza contraffatta sono stati scoperti dai carabinieri, stipati un magazzino ad Afragola, nel napoletano. 

I militari si sono insospettiti quando hanno visto due persone che si nascondevano alla loro vista. Una volta nel deposito, i carabinieri hanno scoperto un 61enne e un 48enne afragolesi che tagliavano via dalle confezioni di dentifrici scaduti la linguetta riportante la data di scadenza per incollare una nuova con invece la composizione chimica del prodotto. Poi è arrivato sul posto anche un 59enne, sempre della zona e già noto alle forze dell'ordine, che secondo gli investigatori potrebbe essere il tramite con uno dei negozi che si approvvigionava dei prodotti. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I tre sono stati denunciati per frode in commercio, mentre il materiale e il prefabbricato sono stati sequestrati. In totale nel magazzino i militari hanno trovato in tutto ben 4.500 confezioni di dentificrio e 588 bombolette di schiuma da barba, da cui era stata cancellata la scadenza stampata sul fondo. 

La notizia su NapoliToday

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Dentifrici e schiume da barba scaduti e poi rimessi in vendita: la scoperta dei carabinieri

Today è in caricamento