Sabato, 5 Dicembre 2020

L'uomo che gira in auto con 74.000 euro in contanti e non sa dire perché: finisce male

Succede tutto nel comune di Roseto Capo Spulico (Cosenza). I soldi erano sotto due cassette di frutta trasportate nel portabagagli: denunciato per ricettazione

Non ha voluto dire nulla sulla provenienza del denaro, e ora è nei guai fino al collo. I finanzieri del comando provinciale di Cosenza hanno sequestrato 74.000 euro in contanti ed alla denuncia di una persona che li portava in auto.

Roseto Capo Spulico: in auto con 74mila euro in contanti

Succede tutto nel comune di Roseto Capo Spulico (Cosenza), dove le Fiamme Gialle della Tenenza di Montegiordano, grazie al supporta dell'unità cinofila appoistamente addestrata, hanno sottoposto a controllo di polizia un'autovettura con a bordo un quarantacinquenne reggino. Nel corso dei controlli di rito sul mezzo, nell'ambito dei quali il cane AD MAC ha segnalato anche tracce residue della precedente presenza di sostanze stupefacenti, e' stata rintracciata, nascosta sia nel vano portaoggetti che sotto due cassette di frutta trasportate nel portabagagli, la somma complessiva di euro 74.000,00 euro, suddivisa in sette mazzette da diecimila ed una da quattro mila

L'uomo non ha fornito alcuna giustificazione circa il possesso e la provenienza e del denaro e nemmeno sulle ragioni dello spostamento. I successivi accertamenti hanno permesso di rilevare i suoi numerosi precedenti penali e di polizia in materia di traffico di sostanze stupefacenti, ma anche l'esiguità dei redditi dichiarati ai fini fiscali. 

I 74mila euro sono stati sequestrati e l'uomo denunciato alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Castrovillari (Cs) per ricettazione.

Il disoccupato che trova 35mila euro nel comodino e va dai carabinieri 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'uomo che gira in auto con 74.000 euro in contanti e non sa dire perché: finisce male

Today è in caricamento