Giovedì, 24 Giugno 2021
Sassari

Sfugge ai genitori e cade in un acquitrino: morto bimbo di un anno e mezzo

L'incidente è avvenuto stamattina nelle campagne tra Sassari e Sorso: il bimbo di 18 mesi, Diego Santona, è deceduto nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata

Foto di repertorio Ansa

Tragedia a Taniga, nelle campagne tra Sassari e Sorso, in Sardegna. Diego Santona, un bambino di soli 18 mesi, è morto dopo essere caduto in un acquitrino, generatosi nei pressi della villetta in cui viveva insieme ai genitori. L'incidente è avvenuto nella mattina di oggi, mercoledì 5 maggio: il piccolo è stato soccorso dal padre e trasportato al San Camillo, dove le condizioni sono apparse subito molto gravi.

Per questo motivo, i sanitari hanno ritenuto necessario trasferire il piccolo al Santissima Annunziata di Sassari. Purtroppo, il piccolo non ce l'ha fatta, ed è deceduto poco dopo le 18,30 nel reparto di Rianimazione dell'ospedale Santissima Annunziata di Sassari.

Secondo una prima ricostruzione, il bambino sarebbe sfuggito al controllo dei genitori, per poi cadere in una pozza d'acqua, un acquitrino situato non molto distante dalla casa in cui abita la famiglia. Sul posto è giunta la Squadra mobile di Sassari per indagare sul caso e chiarire la dinamica dell'incidente. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sfugge ai genitori e cade in un acquitrino: morto bimbo di un anno e mezzo

Today è in caricamento