Venerdì, 14 Maggio 2021
Rimini

Il paracadute non si apre, Dimitri muore a soli 31 anni durante una gara

La tragedia in Australia. Nato in Russia ma da tempo residente a Riccione, il giovane Dimitri Didenko era considerato un paracadutista molto esperto

Dimitri Didenko in una foto pubblicata sul suo profilo Instagram

È morto a soli 31 anni Dimitri Didenko, campione di paracadutismo nato in Russia ma da anni residente a Riccione. La tragedia durante una competizione internazionale vicino Perth.

Secondo una prima ricostruzione fatta dalle autorità locali, per cause ancora da appurare, il paracadute di Didenko non si è aperto e l’atleta è precipitato al suolo, sotto gli occhi di una ventina di conoscenti e amici intimi che stavano assistendo al lancio. Didenko stata partecipando a un evento nella città costiera di Jurien Bay, a circa 200 chilometri a nord di Perth, dove era in corso una competizione che comprende eventi artistici, paracadutismo in formazione, paracadutismo in formazione verticale, paracadutismo voce e volo con la tuta alare. 

Dimitri Didenko, il paracadutista morto durante una gara in Australia 

Dimitri Didenko, iscritto all’associazione Turbolenza di Rimini, era considerato un paracadutista esperto, con alle spalle almeno 6mila lanci, e aveva partecipato a gare e competizioni da record in tutto il mondo. Al momento del lancio indossava una tuta alare, ma il paracadute non si è aperto come avrebbe dovuto. 

L’Australian Parachute Federation sta indagando su quando accaduto, insieme alla polizia locale. Saranno acquisite le informazioni del dispositivo Gps che era stato attaccato al caso di Didienko, scrivono i media locali.  “Faccio paracadutismo da 38 anni, da 10 qui a Jurien, e non ho c’è mai stato un incidente mortale”, ha detto a Seven News Pete Lonnon, comproprietario dello Skydive Jurien Bay.  

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il paracadute non si apre, Dimitri muore a soli 31 anni durante una gara

Today è in caricamento